Claudia

Claudia

Il cielo d'irlanda è più blu del nostro

In Irlanda, in Agosto, il ministro della salute lavora per i suoi cittadini.

Nonostante l'invasione di turisti ed il clima vacanziero, lo scorso 10 Agosto  è stato infatti pubblicato the "National Standards for Bereavement Care following Pregnancy Loss and Perinatal Death"

le nuove linee guida nazionali per il sostegno al lutto perinatale (sia antecedente che successivo alla nascita).

Queste linee guida saranno adottate da tutti e 19 i punti nascita irlandesi, i quali dovranno dotarsi di un team specializzato capace di fornire il giusto supporto  psicologico e relazionale alle

famiglie e agli operatori coinvolti.

Read more...

'Return to Zero' - Il film

Ricostruire le proprie vite a partire da zero.

Return to Zero è il primo lungometraggio americano ad affrontare la vita di una coppia colpita dalla morte in utero del primogenito. E’ il viaggio accidentato di due persone e della loro comunità verso l’elaborazione del lutto.

L’obiettivo del film è molto ambizioso: cambiare finalmente il modo in cui comunemente le persone vedono la morte in utero e i suoi effetti sui genitori, le relazioni, le famiglie e l'intera comunità, contribuendo a creare quella cultura di consapevolezza di cui milioni di genitori nel mondo sentono la necessità.

Read more...

Dona una Memory Box

Un'opportunità d'amore che nasce da un'oceano di dolore

Uno dei ricordi più difficili e dolorosi dei genitori colpiti da lutto perinatale è legato al momento in cui bisogna varcare la soglia dell'ospedale per tornare a casa a braccia vuote.

La solitudine e la mancanza fisica dei nostri bambini è in quei giorni feroce e straziante da togliere il fiato.

Ritornare alla propria vita "di prima" quando tutto è cambiato è impossibile: l'assenza di ricordi "naturali" del nostro bambino rende la sua mancanza quasi surreale e se possibile ancora più greve.

Read more...

La Baia del Re

Lasciando la Baia del Re

Un documentario di Claudia Cipriani

"Dalia oggi avrebbe 8 anni. Non posso dirvi esattamente quale avrebbe potuto essere la data del suo compleanno anche se la data del parto era prevista per il 18 marzo. L’unica data che si può scrivere con certezza è la data della sua morte, il 31 marzo, dopo un travaglio di parto durato più di 16 ore e le contrazioni che erano già iniziate il giorno prima.

L’unica cosa che le ho potuto regalare in tutti questi anni è stato il documentario “Lasciando la Baia del Re”, a lei dedicato. Attraverso questo film ho potuto tentare di riconciliarmi col dolore di vedermela portare via. Il film mi ha permesso anche, per la prima volta, di sentirmi compiutamente madre di Dalia e di poter riaffermare la sua esistenza. Per farlo Dalia mi ha portato nel posto più bianco e luminoso del mondo. Senza di lei non sarei mai arrivata vicino al Polo Nord e quello rimarrà per sempre il nostro viaggio."

Read more...
10,0€
Quantità:
Subscribe to this RSS feed