In evidenza

I “giri” di cordone e la morte in utero

a cura di Claudia Ravaldi Recentemente è stata pubblicata un'intervista alla dott.ssa Jane Warland, ostetrica Australiana, da molti anni impegnata nel campo del lutto...

Read more

La visita ginecologica dopo una morte in…

di Laura Avagliano Medico Chirurgo Specialista in Ostetricia e Ginecologia Dottore di Ricerca in Scienza dello Sviluppo Prenatale, Diagnosi e Terapia Fetale. Assegnista di...

Read more

FAQ per aborto e morte in utero: cosa è …

Per fare chiarezza sugli aspetti medici e gli accertamenti da fare o non fare in caso di aborto spontaneo e morte in utero, scarica il nuovo documento...

Read more

Per familiari e amici

Tratto da Hygeia Foundation, Inc. Traduzione a cura di Marina Montorfano e Claudia Ravaldi Alcuni consigli su come comportarsi se un familiare o un amico...

Read more

Unisciti alla nostra community. Chat, social network e forum per l'elaborazione del lutto

Genitore non è solo colui che stringe un figlio tra le braccia;
genitore è anche chi un tempo ha atteso un figlio che adesso abita il suo cuore.

Claudia Ravaldi Claudia Ravaldiwww.matermundi.it

Ogni giorno più di 7300 bambini nel mondo, 6 in Italia, vanno incontro a morte in utero. Ognuna di queste morti rappresenta la storia di una famiglia devastata dalla perdita di un figlio.

Alfredo Vannacci Alfredo Vannacciwww.vannacci.eu