ComuniCare.Curare la relazione, curare il curante
Dic 12

ComuniCare.Curare la relazione, curare il curante

Corso di perfezionamento 'La morte in-attesa'. Modulo V

 

Corso di perfezionamento 'La morte in-attesa'. Modulo V

Mappa in caricamento...
Via degli Abatoni, 11/11, 59100 Prato PO, Italy
  • Cornice teorica

    I progressi della medicina e i notevoli miglioramenti della nostra qualità della vita hanno progressivamente allontanato la morte e il morire dai nostri occhi, dalla nostra memoria e poi dalla nostra esperienza, personale e collettiva.  Gli spazi dedicati alla morte e al morire sono sempre più periferici, lontani dalle nostre case, isolati dai luoghi di passaggio.  Tenere lontana la morte, nell'inconscio tentativo di esorcizzarla e sconfiggerla è patrimonio culturale ormai condiviso. Una non-cultura si è divorata nel tempo la cultura di chi, come i nostri nonni, viveva, nella nascita e nella morte, e ricorda i gesti, i luoghi, le parole di chi partecipava, in modo naturalmente condiviso e corale, alla morte e al morire di un membro della comunità o della famiglia. Oggi non si muore. Si scompare, nell'oblio, e chi resta è chiamato a reagire. Non c'è tempo per salutare. Non c'è tempo per dare spazio al lutto e a chi soffre, e dunque non c'è tempo per elaborare il lutto. Le ricadute di questo tabù sono molteplici, riguardano direttamente il dolente che è costretto a vivere il lutto in solitudine e gli addetti ai lavori che per la loro professione incontrano persone malate morenti o morte, e le loro famiglie. Questo seminario è punto di arrivo e di partenza per un nuovo modo di concepire l'assistenza al dolente, e al curante coinvolto nel processo della morte e del morire. Vuole essere l’inizio di un dialogo sulle risorse dell'operatore, sulla sua educazione all'accompagnamento, e sulle sue competenze relative al lutto e alla sua elaborazione.

    Programma


    • L’operatore e il lutto
    • Quando curare non fa rima con guarire
    • Il ruolo dell’operatore nel lutto in gravidanza e nel post partum
    • Strategie e trappole comunicative
    • Tecniche e risorse per l’operatore nel lutto
    • Focus group sugli aspetti comunicativi e relazionali
    • Il lutto in ospedale
    • Il lutto in comunità
    • Esercizi sui casi, simulate


    Iscrizione obbligatoria entro due settimane dalla data del seminario, mediante bonifico bancario CiaoLapo Onlus Banca Etica Filiale di Firenze IBAN IT27L0501802800000000118383 o carta di credito (Paypal).

    Destinatari del corso: ostetriche, medici, ginecologi, psicologi, infermieri, e tutte le figure coinvolte a vario titolo nell’assistenza al singolo, alla coppia e alla famiglia colpita da lutto perinatale, studenti e specializzandi. 

    Numero di partecipanti: il numero massimo di partecipanti è 18. Ogni seminario sarà attivato con un minimo di 6 partecipanti.

    Costi

    Il seminario ha il costo di 100€70€ per studenti, laureandi, specializzandi e tirocinanti e volontari in formazione con CiaoLapo, più 20€ una tantum di iscrizione all’associazione (iscriviti qui fino a fine 2016)

  • Categoria
    Formazione
  • Orario
    12 Dic 2015 at 09:00 - 13 Dic 2015 at 13:00
  • Luogo
    CiaoLapo Onlus, via degli Abatoni 11/11, Prato
  • Amministratori Evento
    claudia