Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:

ARGOMENTO: Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Kevin un delicatissimo profumo di bambino. 06/02/2020 13:23 #161145

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1020
  • Ringraziamenti ricevuti 1500
la tua preziosa vita è cominciata e poi terminata dentro di me, le braccia del mio grembo ti hanno cullato, stretto e custodito Per il tempo che ci è stato concesso di vivere insieme, rimarrò eternamente soltanto io il nido del nostro immenso amore, per cui, è un po’ come se tu, non mi avessi mai definitivamente lasciata!
Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
Ringraziano per il messaggio: LucyA, Marta90, giorgia87

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Kevin un delicatissimo profumo di bambino. 11/02/2020 19:57 #161173

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1020
  • Ringraziamenti ricevuti 1500
un raggio di sole ti sfiora, l’essenza  di un fiore è con te ora; su uno spicchio di luna ti siedi, con scarpette fatte di nuvole vesti i tuoi piedi. Trame di eterno tesse il tuo tempo, perché la vita per te è durata un lampo; delicata la pioggia ti bagna, ma chissà di notte la tua anima cosa sogna! parlano d’angeli, raccontan di stelle, ma tu eri bambino e meritavi caramelle; i tuoi baci son brezza e le farfalle carezza, ma che ne sanno gli altri della mia tristezza! Sull’ali del vento ricordi sbiaditi, cullano lenti progetti smarriti e mentre qui sboccian sorrisi, primule e mimose, non saprò mai se tu rammenti l’odor delle rose. Per il mondo tu e io, nient’altro che una lacrima dissolta nell’oblio e invece qui, anche se soltanto nel cuore mio, del figlio più bello la mamma sono io!Il tuo pianto non ho mai udito, la tua voce a me Per sempre sarà sconosciuta, però la gioia di averti avuto, vince sul dolore di averti perduto. questo silenzio innaturale mi pesa e quanto mi manca non poterti fare una sorpresa; no, questa non è una favola con un lieto fine, però questo amore non conosce confine. credi di aver vinto oh morte spietata? Ed invece ti sbagli crudele ladra efferata, perché se i suoi occhi sei riuscita a serrare e con il tuo gelo il suo cuore hai potuto fermare, la mia ultima carezza di madre su quel viso posata, da te mai e poi mai potrà esser rubata; brillan parole divenendo poesia, per te che sei il bene più prezioso dell’esistenza mia.
Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
Ringraziano per il messaggio: LucyA, Elly87

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Kevin un delicatissimo profumo di bambino. 22/02/2020 21:02 #161266

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1020
  • Ringraziamenti ricevuti 1500
mi manca il tuo profumo! Nessuna parola posso trovare per descrivere il tuo delicatissimo profumo di bambino! Non esiste alcuna essenza uguale a quella che io ho respirato stringendoti in quel primo, unico ed ultimo abbraccio! Mi alleno e mi impegno ogni giorno per coltivare questo amore difficile e per mantenere vivi e vividi i ricordi, però certe sensazioni con il tempo sfuggono e io vorrei tornare indietro, anche soltanto per un attimo per rivivere un momento immenso e struggente con te, mio amatissimo bimbo grazioso. 
Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Kevin un delicatissimo profumo di bambino. 23/02/2020 09:21 #161267

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1020
  • Ringraziamenti ricevuti 1500
la domenica mattina il mondo va più lento, la domenica si dorme un po’ di più, i bimbi con i genitori vanno al parco, alle giostre, alla festa mascherati per carnevale, la domenica mattina non c’è scuola, in tanti non lavorano e allora ci si coccola stretti stretti nel lettone, i papà ritornano un po’ bambini montando giocattoli nuovi seduti per terra con i loro cuccioli, mentre le manine dei fratellini si stringono per fare il girotondo ridendo per casa. le mamme preparano biscotti, una crostata, la spremuta oppure il cappuccino e mentre in casa si dorme ancora, loro, tirando su i capelli, si guardano allo specchio sorridendo prima di entrare nella doccia, perché si sentono stanche, però ogni giorno quel bimbo sorride, fa progressi, conquiste, scoperte e allora le mamme trovano la forza Per dire ancora, ancora e ancora che sì, assolutamente sì, vale la pena di gioire, di ridere, di essere grate alla vita, perché i figli sono la loro linfa vitale, il motore della loro energia che, investita per i bambini, non è mai sprecata! quante volte, fin da piccola volavo con la fantasia all’attimo in cui anche io avrei fatto tutte queste cose, ma invece mi ritrovo qui sola, senza poter fare la mamma, senza poter progettare una bella domenica con i miei bambini, sono qui, con tanto tempo libero a disposizione, però questo tempo mi pesa, la vita che conduco non mi piace ed anche se mi impegno ogni giorno per assaporare i piccoli gesti, ogni singolo momento, lo dico senza vergogna: no, assolutamente no, non era questa la vita che sognavo! chiunque può farlo, Dio un bacio da parte mia ad ogni suo bambino, perché per molti sono cose scontate queste, ma per coloro che come me, non hanno nessun figlio vivo da vivere, è tutto più difficile e ed è assai triste andare avanti con il silenzio assordante che regna in casa e nella vita.
Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
Ringraziano per il messaggio: Marta90

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Kevin un delicatissimo profumo di bambino. 23/02/2020 12:10 #161269

  • giorgia87
  • Avatar di giorgia87
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 17
Ti abbraccio forte ❤
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Kevin un delicatissimo profumo di bambino. 24/02/2020 16:06 #161277

  • Laeri
  • Avatar di Laeri
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 81
  • Ringraziamenti ricevuti 31
Ti sono vicina... So cosa provi... Un caro abbraccio
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Kevin un delicatissimo profumo di bambino. 19/03/2020 08:06 #161419

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1020
  • Ringraziamenti ricevuti 1500
no, oggi no, oggi non ti scriverò le mie supposizioni, tutto quello che penso avresti fatto di straordinario se Kevin fosse stato vivo, in questo giorno non ti racconterò del silenzio che pesa sul cuore in quanto anche tu, nonostante non esprimi quasi mai i tuoi stati d’animo, sperimenti questa condizione costantemente. in questo giovedì, che per nessuno profuma di festa, mi limiterò a raccontare del tempo trascorso noi tre insieme, noi due visibili Al mondo e con noi un segreto piccolissimo, ma già tanto prezioso, quasi sicuramente concepito proprio il 19 marzo del 2014. ascoltavi emozionato e curioso, con la schiuma dei Cappuccini e i muffin soffici che facevano da cornice alle nostre mattine spensierate, il sintetizzatore vocale Che leggeva, settimana dopo settimana, i progressi del nostro minuscolo germoglio e ti stupivi della rapidità con cui cresceva, diventando grande prima come una lenticchia, poi come una nocciola, poi ancora come una ciliegia, un’albicocca, una prugna e così via! il mio cuore mi suggerisce di raccontare delle meraviglie esperite ascoltando il susseguirsi delle onde del mare dell’Argentario, con la sabbia che baciava le nostre impronte di famiglia e il sole che si posava lieve Sul mio pancino appena accennato! la meraviglia dei ricordi, mi chiede di raccontare dello splendore vissuto sulla nave da crociera, che ogni mattina ci faceva svegliare in un luogo diverso e come sfondo quel mare azzurrissimo, custode delle promesse che ti facevo, mentre tu cominciavi a bussare con i tuoi piedini, alle porte del mio grembo e del mio cuore innamorato. la gratitudine per averti avuto accanto durante l’attesa di nostro figlio, mi implora di raccontare Dei profumi, dei sapori, della magia orientale di Istanbul, del sogno vissuto insieme a Corfù su quella barchetta Che assisteva alle descrizioni dei panorami mozzafiato di cui mi facevi partecipe, mentre al ritorno, nelle sere d’agosto straripanti di felicità, la voce di Max Gazzè festeggiava con noi l’anniversario di matrimonio e mentre noi, cantavamo con lui le sue poesie, tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare, come potevamo non credere che i nostri sogni sarebbero diventati veri? Le ricordo nitidamente le sere fresche di settembre, con la tua mano poggiata sul pancione per un tempo indefinito che davvero quasi mai serviva per far muovere quel mascalzoncello dispettoso il quale, ormai aveva imparato molto bene e così ogni volta che tu togli la Mano, un po’ stizzito dai suoi ripetuti scherzosi silenzi, lui ricominciava a danzare facendomi sentire bella, grata, appagata, invincibile, potente, meravigliosamente mamma per lui e con lui. magiche le tue braccia che ogni settimana dovevano allargarsi un po’ di più per stringerci, incredibilmente emozionanti l’e-mail che mi scrivevi come se fosse nostro figlio a parlarmi, straordinarie e rassicuranti le tue mani grandi che sceglievano con cura il primo completo da ometto Che desideravi tanto lui indossasse quando, per la prima volta avrebbe conosciuto il profumo delle lenzuola della sua culla e poi, come non raccontare Dell’incertezza, delle risate, delle frasi giocose Che pronunciammo entrambi durante la scelta del nome, che arrivò a farci battere il cuore, una domenica mattina, portando con sé una scia di meraviglia, quando le gesti: Kevin, bimbo grazioso! Ecco, questi stralci di una favola che purtroppo non conosce un lieto fine, possono  senza dubbio farmi sentire orgogliosa e felice del babbo che ho scelto per Kevin e che con un amore semplice, nobile,Gentile, generoso, a tratti disarmante per la purezza con cui veniva vissuto, ha potuto fare il papà, soltanto per nove mesi, accudendo e proteggendo la mia pancia, quel nido che abbraccia e contiene, quell’isola in cui i nostri cuori battevano all’unisono, Per poi ricongiungersi al suono del tuo cuore che, come i nostri ripeterà Sempre e per sempre un ti amo Che squarcia quell’innaturale Silenzio, con lacrime che avrebbero dovuto essere bacini perché tu come tanti, tantissimi, avresti meritato non soltanto di essere padre, ma di fare il papà ogni giorno. Yuri Caro, lo so che non basta, lo so che non consola, lo so che non riempie il vuoto lasciato, però di una cosa sono assolutamente sicura: L’energia di Kevin, vive in ogni Parola che scrivo, di cui mi faccio portavoce e che dedico anche a te!
Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
Ringraziano per il messaggio: lucia.rucci, Marta90, giorgia87

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.147 secondi